Riaprono musei e spazi espositivi

Prima di recarti al museo, è necessario preacquistare on line il biglietto o la MIC card su museiincomuneroma.vivaticket.it (acquisto con 1€ di prevendita). Una volta completato l’acquisto è sufficiente stampare la ricevuta e/o conservare l’email di conferma dell’avvenuta transazione e presentarla all’ingresso del museo scelto e/o della mostra. Questa modalità evita code in biglietteria e riduce gli affollamenti nelle sale, grazie all’assegnazione della fascia oraria in cui accedere al museo.

Anche in caso di diritto al biglietto gratuito al museo, è necessario chiamare lo 060608 (attivo tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00) per ottenere il turno e il titolo di ingresso gratuito.
Inoltre sempre on line, puoi acquistare e scaricare le app delle videoguide disponibili sugli stores IOS e Android.

L'accesso ai musei gratuiti* è con prenotazione obbligatoria (gratuita) allo 060608 e visita accompagnata; è possibile prenotare a partire dal 29 maggio 2020.
* Museo BilottiMuseo BarraccoMuseo NapoleonicoMuseo CanonicaMuseo della Repubblica romanaCasal de’ PazziMuseo delle Mura

 

Prima di entrare al museo aspetta il tuo turno di ingresso e rispetta la distanza di sicurezza. Puoi accedere al museo solo dopo la rilevazione della temperatura corporea che deve essere inferiore ai 37.5°, ed esibendo il biglietto digitale o la stampa cartacea del Print @ Home, senza passare dalla biglietteria.

Ti consigliamo di portare con te solo borse di piccolo formato.

Utilizzo degli ascensori: può entrare una sola persona per volta. Il visitatore disabile e il suo accompagnatore possono entrare insieme, come per i familiari, senza rispettare la distanza di 1 metro. Il personale del museo non può accompagnare il visitatore all'interno dell'ascensore.

Ai varchi di accesso e nelle sale interne sono disponibili gel disinfettanti per igienizzare le mani o i guanti. All’interno delle sale espositive è obbligatorio l’utilizzo delle mascherine e il mantenimento della distanza di sicurezza dalle altre persone. Per evitare assembramenti o affollamenti, è stata predisposta una nuova segnaletica nel percorso di visita. È consentita la visita senza distanziamento solo alle famiglie.

> Consulta il Vademecum per l'accesso ai musei